Postpickr: un modo rapido per gestire il tuo calendario editoriale.

Postpickr: tool gestione profili social

Oggi vi voglio parlare di un tool online in italiano per la gestione del calendario editoriale, Postpickr (qui il link). Da quando l’ho scoperto è stato amore a prima vista. Più completo di Buffer e molto più semplice di Hootsuite, anche se quest’ultimo resta forse il migliore per progetti social media complessi. 

Se invece gestisci un piccolo business, questo strumento è eccezionale per la facilità d’uso nella programmazione dei post e nella creazione di rubriche ad hoc con temi evergreen che puoi postare nuovamente nel corso dell’anno senza doverlo impostare manualmente ogni volta. 

Postpickr è uno strumento “freemium” e prevede un piano base gratis con alcune limitazioni e altri  piani a pagamento con canone annuale o mensile.

LE FUNZIONALITA’ DI POSTPICKR

Con questo strumento puoi: 

PIANIFICARE: creare progetti personalizzati per ogni tuo piano editoriale.

CURARE I CONTENUTI: creare o importare contenuti e organizzarli in rubriche per pubblicazioni ricorrenti e programmarli in un’unica sessione di lavoro.

GESTIRE UN TEAM: permette l’accesso di più membri di un gruppo per la creazione e pubblicazione di contenuti (a pagamento).

GESTIRE FONTI: aggregare in un unico ambiente le tue fonti preferite, blog, feed etc.

PUBBLICARE: comporre post su più profili social contemporaneamente. 

GESTIRE IL CALENDARIO EDITORIALE: visualizzare in un colpo solo le programmazioni e pubblicazioni dei tuoi post.

MONITORARE: controllare le statistiche dei tuoi profili social 

Esiste anche un’altra funzione attualmente in fase work in progress: l’interazione che permetterà di interagire con le proprie community e fan direttamente dalla piattaforma stessa.

Postpickr ti per mette di pubblicare i tuoi contenuti su:

  • Facebook
  • Instagram
  • Linkedin
  • Twitter
  • Pinterest
  • Telegram

Purtroppo non è possibile farlo su Google+. La richiesta di autorizzazione è in corso da anni ma sembra che Mr.Google non voglia esaudire questo desiderio e non ne spiega nemmeno i motivi!

Comunque, a parte questo inconveniente, per tutto il resto questo tool lo trovo fantastico per caricare e programmare il mio calendario editoriale, facendomi risparmiare un sacco di tempo. 

Per capire come usare Postpickr in termini pratici, ti riporto qui sotto il video di presentazione dell’azienda stessa.

CONCLUSIONE 

Spero che il video ti sia stato utile e se ritieni che Postpickr potrebbe essere utile per te e per il tuo biz, ma non hai il tempo di programmare (o ideare) i post per i tuoi profili o pagine social potresti pensare a delegare ad un’assistente virtuale questo compito. Che ne dici, vuoi lavorare con me? Qui trovi i miei servizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *