L’Assistente virtuale. Un valido aiuto nel portare a termine i tuoi progetti.

Ormai è da un anno che ho intrapreso la mia “carriera” come Assistente Virtuale. Devo confessare che, anche se la strada non è dritta e fiorita, alla fine ho ottenuto delle buone soddisfazioni e sono convinta più che mai di questa professione davvero smart.

Negli Stati Uniti, che sì, sono sempre una ventina d’anni più avanti dell’Italia, si stima che già un terzo dei lavoratori collabora da casa come esterno per aziende, a tempo pieno o parziale. Sicuramente anche qui stiamo andando in questa direzione, seppur con altri tempi.

Di cosa fa un’Assistente Virtuale ne ho scritto in altro post del mio blog qualche tempo fa, mentre oggi vorrei soffermarmi a illustrare uno dei -tanti – vantaggi di questo tipo di collaborazione, ovvero quello di non aver vincoli temporali. Infatti puoi chiedere l’aiuto di un’Assistente Virtuale solo per un determinato periodo in cui sei più carico di lavoro, oppure per un determinato evento o progetto. Poi farne a meno quando segue un periodo di lavoro più calmo.

Per esempio, ho un cliente che richiede il mio supporto per alcuni progetti. Mi sono occupata in questi mesi di cercare collaboratori online con i quali ho mantenuto la corrispondenza, ho richiesto preventivi e scadenze, ho emesso pagamenti. Nello stesso tempo ho fatto ricerche online di fornitori, materiali e ho svolto anche servizi come “assistente personale”, ricercando, prenotando e modificando viaggi anche all’ultimo minuto.

Immaginati ad un appuntamento con un cliente importante e mentre sei in riunione, ti rendi conto che non riuscirai a prendere il treno che avevi fatto prenotare per il ritorno. Un semplice messaggio via Whatsapp ed ecco che la modifica del biglietto è fatta e poi rientrare in tempo senza ulteriori pensieri. E questa è solo una delle tante situazioni che possono esserti di aiuto negli imprevisti del tuo lavoro.

Farti aiutare da un’Assistente Virtuale può rendere le tue giornate più produttive e meno stressanti, perché delegando queste piccole incombenze potrai concentrarti sul progetto o evento a cui stai lavorando, risparmiando tempo ed energie.

E quando il progetto sarà terminato, potrai sempre decidere se continuare la collaborazione o riassumere la tua Assistente Virtuale quando ne avrai bisogno.

Non ti resta che provare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *