Cosa scrivere nella tua Newsletter: 18 idee per contenuti coinvolgenti

1#

Consiglio del mese

Lascia che i tuoi clienti sperimentino la gioia dell’esclusività inviando suggerimenti che solo i tuoi iscritti alla newsletter ricevono. Questi consigli possono essere specifici per il tuo prodotto o essere generali per il tuo settore di riferimento.

2#

Riassunto del blog

È difficile anche per i tuoi follower più affezionati tenere il passo con tutti i tuoi post sul blog. Rendi più facile per loro tenersi aggiornati inviando una newsletter di presentazione completa dei tuoi post più popolari.

3#

Risorse educative

Se hai delle opportunità di formazione disponibili per i clienti, invia loro un aggiornamento e fai sapere come accedere alle tue risorse. Ti ameranno per questo.

4#

Anniversari e compleanni

La tua azienda festeggia un anniversario aziendale o un’altra pietra miliare? Invita virtualmente i tuoi clienti a condividere i festeggiamenti.

5#

Sconti ed offerte

A proposito di esclusività, quale modo migliore per premiare i tuoi abbonati fedeli inviando loro sconti e offerte tramite la tua newsletter?

6#

Aggiornamenti del tuo prodotto o servizio

Assicurati che i tuoi clienti siano a conoscenza di nuove entusiasmanti modifiche al tuo prodotto o servizio. Fai sapere loro esattamente quali sono i cambiamenti e, cosa più importante, in che modo questi cambiamenti li influenzeranno (o meno).

7#

Video tutorial

Quando lanci un nuovo prodotto, incoraggia il tuo team a mettere insieme un video di istruzioni e includerlo come funzionalità nella tua newsletter. Il video è un potente mezzo per coinvolgere i tuoi clienti.

8#

Casi di studio

Le newsletter dovrebbero essere più che semplici notizie. Ispira i tuoi clienti inviando loro i tuoi ultimi “casi di studio”. Questi dimostrano come i clienti sfruttano il tuo prodotto per apportare cambiamenti positivi.

9#

Sondaggio

Misurare la felicità del cliente è il modo perfetto per utilizzare la tua mailing list. Invia un sondaggio per imparare dai tuoi clienti.

10#

Highlights

Permetti ai tuoi clienti di conoscere la tua comunità. Mostra membri integranti del tuo team o clienti che hanno beneficiato dei tuoi prodotti e servizi.

11#

Risposte a domande

Hai un esperto nella tua azienda in grado di rispondere alle domande dei clienti? Lascia che i tuoi clienti scrivano con le domande tipo “Caro Riccardo” e riporta le domande più frequenti nella tua newsletter.

12#

Grazie

Quando si tratta di clienti, donatori, partecipanti all’evento, ecc., è sempre opportuno inviare un’email per dire “Grazie”.

13#

Aggiornamenti App

È probabile che anche i tuoi iscritti alla newsletter siano fan della tua app mobile. Usa la tua newsletter per ricordare di avere un’app e quindi offrire aggiornamenti su di essa.

14#

Statistiche e informazioni

Includi statistiche e dati pertinenti nelle tue newsletter come un modo sicuro per rassicurare i tuoi clienti e dimostrare il tuo successo.

15#

Condividi i feedback positivi

Hai avuto una serie di feedback positivi dai tuoi clienti ultimamente? Non chiedere ai tuoi iscritti di cercarli m a condividili nella tua newsletter.

16#

Condividi le foto dei tuoi clienti

È probabile che tu abbia clienti che hanno scattato foto dei tuoi prodotti o della tua marca. Condividi i migliori scatti con il resto dei tuoi abbonati negli ultimi aggiornamenti.

17#

Liste

I primi 10 elenchi rendono più facile per gli abbonati la raccolta delle informazioni. Le liste sono un modo divertente per creare contenuti coinvolgenti e divertenti che i tuoi iscritti ameranno.

18#

FAQ’s

Piuttosto che aspettare che i clienti ti inviino un’email con domande, anticipa i loro problemi e invia un elenco di domande frequenti con risposte ponderate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *